Rivolta d’Adda – Droga, tre marocchini in manette per detenzione a fini di spaccio di cocaina ed eroina

Pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Crema

I Carabinieri delle Stazioni di Rivolta d’Adda e Vailate e delNucleo Radiomobile della Compagnia di Crema, hanno arrestato tre giovani marocchini per detenzione di droga a fini di spaccio, contestandogli anche l’ingresso e il soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

A finire in manette sono stati tre marocchini di 21 e 24 anni intercettati, mentre si trovavano a bordo di una Volkswagen Passat, da una pattuglia della sezione Radiomobile dell’Arma cremasca. Fuggiti all’alt impostogli dai Cc, sono stati acciuffati poco dopo lungo la Rivoltana grazie all’intervento di altre aliquote della Compagnia dei Carabinieri di Crema. “I giovani, due dei quali sono risultati essere in Italia illegalmente – spiegano dal Comando Provinciale dei Cc – sono stati trovati in possesso di 10 grammi di cocaina e 30 grammi di eroina, posti sotto sequestro. Dalla sostanza sequestrata gli spacciatori avrebbero ricavato circa 75 dosi che, immesse sul mercato illegale dello spaccio al dettaglio, avrebbero fruttato circa 3.000 euro”.