Morte di Sabrina Beccalli – Il primo luglio udienza preliminare per Pasini

Sabrina Beccalli (immagine tratta dal suo profilo Facebook)

A distanza di poche ore dalla comunicazione della data del funerale di Sabrina Beccalli, la giovane mamma i cui resti sono stati rinvenuti carbonizzati nella campagna cremasca nel mese di agosto dello scorso anno (le esequie saranno celebrate venerdì a Crema), la Procura della Repubblica di Cremona ha fissato l’udienza preliminare nei confronti dell’uomo accusato di aver ucciso la donna e di averne distrutto il cadavere. Alessandro Pasini è in carcere da mesi e il primo luglio si presenterà davanti al Gup. Ha sempre sostenuto di non essere responsabile della morte dell’amica che, a suo dire, sarebbe deceduta per overdose. Pasini ha ammesso solo di aver distrutto il corpo ormai privo di vita. La Procura è convinta del contrario.