FONDAZIONE BENEFATTORI – Il dottor Aiolfi s’è dimesso dal CdA: al sindaco spetta la nomina del sostituto

FBC
Fbc: il cortile d'accesso all'hospice

Nella mattinata di martedì 8 giugno, con comunicazione ufficiale, il dottor Stefano Aiolfi, membro del CdA di Fondazione Benefattori Cremaschi onlus, nonché vicepresidente, ha rassegnato le dimissioni. I motivi della sua scelta sono da ricondurre a ragioni personali e familiari che, come affermato dallo stesso Aiolfi, limitavano la possibilità di seguire con la continuità e la serenità necessaria l’attività del CdA.
Nella seduta del Consiglio di Amministrazione dello stesso giorno, la presidente Bianca Baruelli e gli altri consiglieri, dispiaciuti per la notizia hanno dovuto prendere atto delle sue dimissioni avviando in seguito l’iter previsto dal regolamento. “Pur comprendendone le motivazioni, siamo dispiaciuti della scelta comunicataci da Aiolfi. A lui va il ringraziamento di tutto il CdA e dell’intera Fondazione per il lavoro svolto in questi anni e per il contribuito fornito in un periodo delicato e impegnativo” ha dichiarato Baruelli. Anche il sindaco Stefania Bonaldi, alla quale spetta ora la nomina del sostituto, ne aveva riferito in Consiglio comunale sabato scorso in mattinata.