CONSIGLIO COMUNALE – Apertura con comunicazioni, in corso il dibattito sulla proposta di fusione Lgh-A2A

comune di crema

Orario e giorno insoliti per il Consiglio comunale cittadino, convocato stamane alle ore 9. Prima della questione dell’accordo di partnership Lgh/A2A, con proposta di fusione, una comunicazione di Emanuele Coti Zelati, La Sinistra. Tema l’equità d’accesso alle iniziative ludiche estive a livello di Comuni del Cremasco, Crema compresa. Sul piatto costi esorbitanti, in molti casi, per i ragazzi con disabilità. Una problematica che ogni anno in questo periodo si ripropone e che oggi, sulle nostre colonne dell’edizione cartacea, è messa in luce anche dall’associazione CremAutismo.
“Il problema c’è. Interveniamo. È profondamente sbagliato che non siano strutturalmente previsti costi analoghi a quelli degli altri per i bambini con disabilità già in fase di progettazione. Questa visione è vetusta: il servizio deve essere immaginato in partenza per un accesso aperto e uguale per tutti. C’è una responsabilità politica, ma anche amministrativa. Questo è quello che rilevano le famiglie”, ha detto Coti Zelati, mentre il sindaco Stefania Bonaldi scuoteva la testa. “La collettività deve tutelare in primis i fragili”, ha concluso l’ex esponente della maggioranza.
Di seguito Jacopo Bassi è intervenuto sull’inchiesta circa il maltrattamento animale in un allevamento di suini cremasco. “Senso di ribrezzo per quello che viene descritto. Credo che la questione sia da tenere monitorata”, ha affermato il capogruppo del Pd. Infine, una comunicazione del sindaco Bonaldi: “In data 8 giugno c’è stata recapitata la nota di dimissioni del dottor Stefano Aiolfi dal CdA della Fondazione Benefattori Cremaschi per ragioni familiari. La nomina è appannaggio del sindaco e nelle prossime settimane provvederò alla sostituzione”, ha dichiarato.
Da parte sua il presidente del Consiglio Gianluca Giossi ha riferito del congedo “senza obbligo di fornire comunicazioni”, come da Regolamento, richiesto e ottenuto dal consigliere del Polo Civico Andrea Bergami. In corso ora il dibattito sull’accordo di partnership Lgh-A2A, presente Dino Martinazzoli, amministratore unico di Cremasca Servizi che ha presentato, tramite slide, la proposta. Di cui riferiremo.