Castelleone – Secondo bando commercio: sostegni a negozi, bar, ristoranti

Sarà illustrato questa mattina, sabato 12 giugno, nella sala Consiliare del Comune di Castelleone il secondo bando comunale per il sostegno alle attività commerciali e alle piccole imprese duramente colpite dalla crisi economica generata dalla pandemia da Coronavirus. Dopo la chiusura del primo sussidio, per il quale i bonifici alle aziende risultate beneficiarie sono partiti in settimana, la Giunta guidata da Pietro Fiori, sensibilizzata dalle realtà produttive che erano rimaste escluse in virtù dei parametri adottati, ha deciso di mettere sul piatto altre risorse al fine di dare risposte alle istanze. Con questa nuova disposizione rivolta a chi ha lamentato almeno due chiusure obbligate dai decreti e un calo del fatturato pari o superiore al 20%, il Comune riuscirà a garantire ulteriori contributi a fondo perduto con importi che si aggireranno intorno ai 1.000, rispettando scaglioni legati alle perdite subite. A giorni l’apertura dei termini per la presentazione delle domande. Oggi l’illustrazione dell’intero intervento da parte della delegata comunale al Commercio Valeria Biaggi. Tib