CORONAVIRUS – 10 giugno: in regione +352 nuovi casi, in provincia +11. Da lunedì Lombardia in zona bianca

Il Centro Vaccinale di Crema

Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-13) e nei reparti (-33). A fronte di 35.696 tamponi effettuati (di cui 20.658 molecolari e 15.038 antigenici), oggi in regione sono 352 i nuovi positivi (0,9%). I guariti/dimessi 467. Tra i nuovi contagi,19  lo sono debolmente. I guariti/dimessi in totale complessivo sono 786.120 (+467), di cui 2.037 dimessi e 784.083 guariti; in terapia intensiva troviamo 130 (-13) persone, mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 721 (-33). 6 i decessi in 24 ore.
Questi i nuovi casi per provincia: Milano: 133 di cui 75 a Milano città; Bergamo: 28; Brescia: 46; Como: 15; Cremona: 11; Lecco: 6; Lodi: 3; Mantova: 21; Monza e Brianza: 17; Pavia: 15; Sondrio: 9; Varese: 33.

DAL 14 GIUGNO LOMBARDIA IN ZONA BIANCA 

Da lunedì 14 giugno la Lombardia passa in zona bianca. Ecco cosa cambia: il coprifuoco viene eliminato; ristoranti e bar all’aperto non avranno alcun limite di ospiti per tavolo, mentre al chiuso resta il limite delle sei persone; restano l’obbligo della mascherina e del distanziamento sociale; riaprono le piscine anche al coperto, i centri benessere e termali, le fiere, i parchi a tema, i convegni e i congressi, le sale bingo e i casinò; sono consentiti i banchetti dopo le cerimonie civili e religiose: matrimoni, comunioni, cresime.
Tutti gli invitati devono avere il “green pass”, ovvero essere vaccinati da almeno 15 giorni con la prima dose, essere vaccinati con entrambe le dosi o essersi sottoposti a tampone entro le 48 precedenti l’evento.