CORONAVIRUS – 9 giugno: in regione +322 nuovi casi, in provincia di Cremona +11

Cala ancora l’incidenza dei tamponi positivi (di cui 28.369 molecolari e 14.902 antigenici), scendendo a 0.7% rispetto allo 0.8 della precedente rilevazione. Diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive (-2) e nei reparti (-63). A fronte di 43.271 tamponi effettuati, oggi in regione sono 322 i nuovi positivi (0,7%). I guariti/dimessi 1.727. L’incidenza per 100.000 abitanti negli ultimi 7 giorni è pari a 22. I guariti/dimessi in totale complessivo sono 785.653 (+1.727), di cui 2.030 dimessi e 783.623 guariti; in terapia intensiva troviamo 143 (-2) persone, mentre i ricoverati non in terapia intensiva ammontano a 754 (-63). 10 i decessi delle ultime 24 ore.
Questi i nuovi casi per provincia: Milano: 72, di cui 44 a Milano città; Bergamo: 22; Brescia: 52; Como: 26; Cremona: 11; Lecco: 14; Lodi: 5; Mantova: 23; Monza e Brianza: 21; Pavia: 25; Sondrio: 13; Varese: 24.

CREMA E CREMASCO

I pazienti ricoverati con il Covid presso l’ospedale “Maggiore” di Crema sono scesi a 3, con 1 malato in terapia intensiva, 2 in semintensiva, mentre presso la struttura di Rivolta d’Adda non c’è più nessun malato di Coronavirus. I pazienti no Covid – informano dall’ospedale cittadino – sono 222 in totale. Il Centro multiservizi sta seguendo 30 persone a domicilio su 1.515 cittadini segnalati nel territorio cremasco. Per quanto riguarda i vaccini, le dosi somministrate all’hub dell’ex tribunale ammontano a 75.900; 750 sono quelle domiciliari (dato aggiornato al 28 maggio scorso).