Coronavirus – I dati di oggi: 436 nuovi positivi in Lombardia; a Crema 54,97% di prime dosi somministrate

vaccinazioni
Foto di repertorio

A fronte di 39.363 tamponi effettuati, sono 436 i nuovi positivi. Rimane quindi stabile la percentuale dei positivi in rapporto ai tamponi processati è dell’1,1%.
Continua a diminuisce la pressione sulle strutture sanitarie: in terapia intensiva sono 170 (-13) e non in terapia intensiva 887 (-52). Si registra, invece, un ulteriore incremento di dimessi/guariti, ben +642, che raggiungono quota 782.231.
Nelle ultime 24 ore, purtroppo, i decessi sono stati 6.

Questi i dati per provincia

Milano: 131; Bergamo 46, Brescia 65; Como 32; Cremona 17; Lecco 8; Lodi 6; Mantova 13; Monza Brianza 36; Pavia 11; Sondrio 15; Varese 49.

Campagna vaccinale a Crema

In settimana, precisamente dalle ore 23 del 2 giugno, in Lombardia sono iniziate le prenotazioni del vaccino antiCovid per la fascia 16-29 anni. E i giovani hanno risposto in modo positivo perché in meno di 24 ore erano già oltre 470mila le prenotazioni.
Nella nostra regione la campagna vaccinale prosegue a ritmo serrato. La città di Crema ne è un esempio. Infatti, in un post pubblicato alcune ore fa, la sindaca Stefania Bonaldi ha commentato l’ottimo risultato raggiunto finora.
“La campagna vaccinale procede a sprona battuto e vede la nostra città di Crema con percentuale di somministrazione fra le più alte in Lombardia, con il 54,97% di prime dosi somministrate – ha scritto -. Anche la nostra è una delle Province in cui si è vaccinato di più e si è superato il 50% della popolazione vaccinata almeno con una dose”.
Il primo cittadino ha colto l’occasione per ringraziare nuovamente, a nome di tutta la comunità, chi è in prima linea in questa campagna vaccinale: sanitari, amministrativi, personale di accoglienza, protezione civile e croci varie.