LIBRERIA CREMASCA – Per “Scrittori a km 0” domani, il libro di Mario Caccialanza

 Per il quinto appuntamento della rassegna Scrittori a km 0 che si terrà sabato 5 giugno 2021 alle ore 16.30, la Libreria Cremasca ospiterà Mario Caccialanza, intervistato da Mara Zanotti, che parleranno del libro Calcio, amore, karaoke, Youcanprint, 2021. 

La presentazione sarà allietata da alcune canzoni eseguite da Giò Bressanelli. 

Calcio, amore e karaoke è la cronaca, scritta in modo snello e incisivo, di giorni sereni e leggeri, vissuti da cinque guasconi dei nostri giorni che, dimenticando i problemi quotidiani, organizzano dei weekend spensierati e scanzonati fra partite di calcio, musica, donne e risate. A zonzo per le zone della Pianura Padana, può nascere anche una storia d’amore la cui colonna sonora è punteggiata dalle canzoni del karaoke, tuttavia l’amore va e viene, mentre intrepida e tenace è la rincorsa vana di una giovinezza ormai perduta. Il calcio è la passione, l’amore è l’illusione, il karaoke è il vero protagonista. Non solo un romanzo: “un musical letterario” con l’intento di trasformare il libro, col passare delle pagine, in uno spartito, la lettura nel canto. In giro per i locali della bassa Pianura Padana, con Roberto e i suoi amici, alla ricerca dell’amore sulle note, più o meno intonate, dei dilettanti allo sbaraglio. 

Mario G. Caccialanza è nato nel 1950 a Cologno Monzese. Pensionato, coniugato e padre di quattro figli, vive a Crema. Ha coltivato per tutta la vita la sua grande passione: il calcio. Ha iniziato a scrivere dopo i sessant’anni e questa è la sua quarta opera letteraria, la prima dopo le tre di carattere autobiografico, di pura fantasia, più o meno di fantasia. 

MODALITÀ DI ACCESSO 

La partecipazione agli incontri è gratuita, ma nel rispetto delle normative anti Covid-19, è necessario prenotare. È possibile farlo passando in libreria oppure telefonando (0373 631550) oppure inviando una e-mail (libreria.cremasca@gmail.com). Tutti gli incontri si terranno nella sala conferenze Francesco Brioschi, all’interno della Libreria Cremasca (via G. Matteotti, 10/12). 

Per garantire il distanziamento, la capienza massima della sala è limitata a 22 persone. I posti sedere sono numerati e assegnati al momento della prenotazione. Una volta seduti è obbligatorio continuare a indossare la mascherina.