NUOVO MONUMENTO – Comune al lavoro per onorare i sanitari del “Maggiore”

Ieri con l’architetto Mario Scaramuzza il sindaco Stefania Bonaldi ha esaminato alcune proposte per il monumento dedicato a tutti gli operatori e le operatrici dell’Ospedale Maggiore di Crema. “Da tempo coltiviamo l’idea di un segno tangibile di ricordo e di riconoscenza e nei mesi scorsi ho personalmente chiesto se l’architetto, apprezzato autore di altre opere di memoria, in città, fosse disponibile a offrirci un contributo creativo per un’opera da collocare nell’area verde davanti all’ingresso di Largo Dossena”, spiega Bonaldi.
Scaramuzza ha risposto subito con entusiasmo e con generosità, “mettendo a disposizione della città il suo ingegno e la sua creatività e sin d’ora lo ringrazio di cuore per la passione, le competenze e il tempo che sta dedicando a questa impresa”, aggiunge il primo cittadino. Ovviamente il progetto è alle fasi iniziali e quando si tratta di opere creative non si può svelare nulla. “Ciò non di meno le proposte del progettista hanno colto perfettamente il senso e la pregnanza che si intende dare a questo segno”.
Ora Scaramuzza si concentrerà sulla progettazione esecutiva “e poi procederemo con l’affidamento degli incarichi realizzativi, dopo ovviamente i necessari passaggi amministrativi e con la direzione dell’Ospedale, proprietaria dell’area”, il commento finale del sindaco.