Trescore Cremasco – Per Christian camera ardente in oratorio

Si attende il responso dell’autopsia effettuata ieri (lunedì 3 maggio) sul corpo di Christian Bertazzoli, il 14enne di Trescore Cremasco deceduto nel sonno nella notte tra giovedì e venerdì della scorsa settimana. Quando mamma Anna e papà Pierangelo hanno cercato di svegliarlo Christian non ha dato segni di vita. Immediata la chiamata al 118 ma per il giovanissimo studente del Pacioli di Crema non c’è stato nulla da fare.

Amante dello sport e del calcio, militava nell’Asd Oratorio Calvenzano, il 14enne pare non soffrisse di alcuna patologia. Distrutti dalla tragedia mamma, papà e il fratello Flavio, attorno ai quali si è stretta la comunità di Trescore e i tanti amici che Christian si era costruito nella sua purtroppo breve vita, tra la scuola, il gioco del pallone e l’oratorio. E proprio qui, nella ‘casa’ dei giovani del paese, verrà allestita la camera ardente. Il funerale sarà svolto nelle giornate di giovedì o venerdì (si attendono le disposizioni post perizia autoptica) in un paese sotto shock per il dramma che ha colpito la famiglia Bertazzoli.