Palazzo Pignano – Nella Pieve le note tornano in libertà

È di nuovo tempo di musica per l’Associazione Culturale Arcangelo Corelli che oggi, sabato 1° maggio, alle ore 17.30, risveglierà la Pieve San Martino Vescovo di Palazzo Pignano dal torpore pandemico, obbligato dalle misure antiCovid. Allude proprio alla libertà ritrovata, dopo un periodo di fermo, il titolo del concerto, ‘Note in libertà’, che proporrà musiche di Vivaldi, Bach e Caccini e che avrà ingresso gratuito, ma su prenotazione (info@ensemblecorelli.it – WhatsApp 342 9196319).
Per l’occasione il brano di apertura scelto per dare avvio alla serata sarà il Concerto Opera 3 n. 6 di Antonio Vivaldi. Accanto all’estro armonico del più apprezzato compositore di musica barocca, saranno eseguiti due brani di J.S. Bach e, per la prima volta, l’orchestra eseguirà l’Ave Maria di Giulio Caccini, arrangiata per archi dallo stesso maestro Basso Ricci.