FRANCO AGOSTINO TEATRO FESTIVAL – Rassegna teatrale web! Iscrizioni entro il 9 maggio

”Non possiamo e non vogliamo lasciare i nostri ragazzi un altro anno senza le emozioni della Rassegna teatrale che da ventitrè anni caratterizza il nostro Festival, e abbiamo pensato di trasformare virtualmente il palcoscenico in una macchina da presa.” Così Gloria Angelotti, presidente del FATF, sintetizza la volontà del Comitato Scientifico del festival di tenere teso un filo rosso di amicizia tra i gruppi e le scuole che da anni sono vicini alla realtà cremasca.

Il Franco Agostino Tetro Festival, alla luce delle limitazioni ancora stringenti, quest’anno infatti ha indetto, nell’ambito della sua XXII edizione dal titolo “Gira la carta”, una Rassegna di contributi multimediali a tema libero e riservata a gruppi e compagnie teatrali non professioniste, scolastiche e non solo, di giovani fra gli 11 ed i 20 anni.

La Rassegna, rimodulata rispetto al tradizionale Concorso teatrale, ha come finalità principale quella di offrire ai ragazzi e ai giovani amanti del teatro la possibilità di tenere viva la relazione tra loro, con i loro operatori e con gli organizzatori, per non vedere ulteriormente allentati i rapporti, l’amicizia, la vicinanza che sono elementi caratteristici della nostra vita sociale, scolastica e umana. Si vuole quindi mettere in contatto i ragazzi e dar loro modo di raccontarsi, di esprimere emozioni e stati d’animo che hanno caratterizzato e caratterizzano questo periodo, con la capacità propria solo dei giovani di attraversare le difficoltà, saperle raccontare, saperle affrontare e saperne uscire, aiutando anche i grandi, spesso, a trovare la via giusta per il superamento.

La scadenza per la presentazione dei lavori sarà il prossimo 9 maggio. Si vogliono raccogliere brevi contributi video originali in cui i ragazzi possano esprimere sé stessi, a partire dai loro vissuti, anche attraverso il confronto e lo spunto sempre prezioso con i maestri e con i grandi esempi, video in cui i ragazzi siano protagonisti diretti, o in cui riprendano scene recitate, o assemblino immagini e situazioni reali in una breve narrazione di emozioni e sensazioni. Brevi video della durata massima di tre minuti che potranno essere realizzati con la tecnica che il gruppo riterrà più idonea. Sul sito del FATF, nella sezione concorsi, si può trovare il bando completo e il format di iscrizione da compilare.

L’Organizzazione designerà una giuria di esperti del settore teatrale e cinematografico che esprimerà una riflessione e una valutazione sui lavori presentati. I video saranno poi mostrati pubblicamente e commentati durante un appuntamento on line a cui parteciperanno tutti ragazzi, i loro operatori, i membri della giuria e durante il quale ogni gruppo avrà modo – come è consuetudine del Franco Agostino – di visionare il lavoro degli altri ragazzi e condividere un momento di confronto. L’appuntamento è programmato per il prossimo 9 giugno, e verrà dettagliato a breve sul sito del festival.

“Ci rendiamo conto che non si può sostituire lo spettacolo dal vivo con un breve video, che il fascino del palcoscenico, del sipario, del dietro le quinte non si può riassumere in un telefonino che riprende una scena, ma abbiamo fortemente voluto dare un segnale di presenza ai nostri ragazzi. – Gloria Angelotti non vede l’ora di restituire ai ragazzi la loro dimensione e la loro centralità – Un segnale che vuole trasmettere fiducia, voglia di ripartire, di esserci, di andare avanti e soprattutto voglia di tornare al più presto al nostro Teatro San Domenico pieno di giovani, di applausi, di sorrisi, di magia, quella che solo il teatro sa regalare. Ma intanto non perdiamo la possibilità di essere insieme a sperimentare un nuovo modo di trasmettere emozioni”.