Felice Vanelli. Una vita per l’arte. Dipinti, affreschi, sculture 1953-2016

Vanelli
Dovera, 'Apoteosi di San Lorenzo', opera di Felice Vanelli

Felice Vanelli. Una vita per l’arte. Dipinti, affreschi, sculture 1953-2016. Ediz. Illustrata, 2020,  Pmp, euro 13 è una pubblicazione da avere per tutti gli appassionati di storia dell’arte del territorio.
libroSi tratta infatti del bel volume che comprende testi di opere che si trovano a Dovera nella parrocchiale di San Lorenzo. Il libro illustra, in apertura, il lavoro di Vanelli, scultore, pittore e freschista, intitolato Il Battesimo di Cristo, eseguito nel 1966 nell’abside del battistero nella chiesa: un affresco molto grande, il cui committente fu don Sante Tosi che ha sempre scelto Vanelli per i lavori di arte sacra; nella lunetta esterna c’è un cotto in rilievo.
Nel 1994, sempre nella medesima parrocchiale, Vanelli esegui anche un grande ciclo di affreschi di 200mq che narrano la vita di San Lorenzo cui la chiesa è dedicata, sempre voluto da don Tosi.
Vanelli lavorò molto a Dovera, come si evince dalla lettura del bel libro: nel santuario di Dovera della Beata Vergine del Pilastrello c’è un cotto realizzato dall’artista lodigiano nel 1973. Si tratta di Caterina e Maria apparizione della Madonna.
Scrive il critico Bruno Sangalli a proposito del lavoro e dell’opera che Vanelli ha lasciato a Dovera nel volume Pitture a fresco di Felice Vanelli, La chiesa parrocchiale di San Lorenzo di Dovera, (omaggio a don Sante Tosi): “L’opera di Vanelli si sviluppa su duecento metri quadrati: uno spazio immenso, dove l’artista si è cimentato dando prova di grande maturità pittorico-espressiva, ricca di emozioni sempre nuove, capaci di far rivivere importanti eventi del passato nella attualità”.
Un’edizione illustrata di grande prestigio, per immagini e contenuti, che segnaliamo molto volentieri.