Offanengo – Furto con tecnica dell’abbraccio, deferita 24enne romena

Questa volta all’autrice del furto con la tecnica dell’abbraccio è andata male. I Carabinieri della Stazione di Romanengo, infatti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cremona, C.C. 24enne romena, in Italia senza fissa dimora, disoccupata e pregiudicata, per il reato di furto con destrezza.

L’episodio incriminato risale al 2 aprile scorso quando un 68enne di Offanengo era stato avvicinato da una giovane che lo aveva abbracciato sfilandogli orologio e catenina senza che questi se ne accorgesse. La ragazza si era poi allontanata velocemente e solo a quel punto il malcapitato si era reso conto del furto subito. L’uomo ha sporto denuncia presso i carabinieri che si sono messi subito alla caccia della donna. All’autrice del furto i militari sono giunti anche grazie ai filmati delle telecamere del sistema di videosorveglianza comunale che hanno incastrato la romena. Dei monili, valore 22.000 euro, al momento nessuna traccia.