Crema – Malato Covid se ne va dall’ospedale, rintracciato e denunciato dai Cc

Non si fermano i controlli mirati a garantire il rispetto delle leggi anti Covid-19 emanate dal Governo. Nelle ultime settimane infatti, i Carabinieri della Provincia di Cremona hanno continuato ad accertare le infrazioni procedendo anche a deferire alla Procura della Repubblica di Cremona due persone in stato di libertà e a chiudere un bar.

Nel Cremasco i militari della stazione di Crema sono dovuti intervenire per porre fine alla ‘fuga’ dall’ospedale cittadino di un 65enne residente a Casale Cremasco che, come spiegano dal Comando provinciale dell’Arma, “dopo 8 giorni di ricovero per polmonite da Covid-19, aveva deciso arbitrariamente di lasciare l’ospedale durante la notte per ritornare a casa. I militari, allertati dai sanitari, hanno rintracciato l’uomo che si è rifiutato però di essere nuovamente ricoverato; i medici quindi ne hanno disposto l’isolamento fiduciario presso la sua abitazione”. L’uomo, classe 1956, si è rimediato così una denuncia per la violazione della quarantena, cosi come disposto dalle leggi anti Covid-19 e dal Testo Unico delle Leggi Sanitarie.