OSPEDALE MAGGIORE – Dal Rotary Club Pandino Visconteo dono alla Gastroenterologia

Un telo traslatore Medi Roller Pro è stato consegnato oggi, mercoledì 3 marzo, alla professoressa Elisabetta Buscarini, direttore dell’Unità operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Ospedale Maggiore di Crema. A effettuare la donazione Marianna Patrini, presidente del Rotary Club Pandino Visconteo, una realtà molto semplice, ma di grande utilità e al servizio della comunità. Alla consegna è intervenuta l’équipe del reparto, mentre per il Rotary erano presenti Fabiano Gerevini, prefetto, Gianfranco Fassina, past president ed Emanuela Schiavini, nella duplice veste di segretaria del Rotary e coordinatrice infermieristica aziendale.

Il traslatore è una tavola con rullo che permette la movimentazione e il trasferimento del paziente, ove la mobilità è compromessa, per lo spostamento dello stesso dalla barella o dal letto, ai tavoli delle diverse sale di Gastroenterologia e di Endoscopia e viceversa, in modo non traumatico poiché il paziente non viene sollevato, ma trasferito per traslazione.
Inoltre, il sistema è fondamentale per preservare gli operatori sanitari da eventuali infortuni: è un ausilio semplice ma perfetto, in quanto lo sforzo viene sensibilmente ridotto grazie alla riduzione dell’attrito prodotto da un telo tubolare in nylon antistrappo ad alto scorrimento, ruotabile intorno a un’anima semirigida in compensato rivestito. Un unico operatore, da solo, può fare ciò che, senza questo presidio, doveva essere fatto da un numero maggiore di persone.

Tutta la Gastroenterologia-Endoscopia e i dirigenti dell’Asst ringraziano il Club Rotary Pandino Visconteo, da sempre attento alle esigenze espresse dall’Ospedale Maggiore di Crema.