CAFFÈ FILOSOFICO – Riprendono gli incontri online. Lunedì con “Ricordando Severino”

caffè filosofico

Lunedì 8 marzo riprenderanno gli incontri del Caffè filosofico di Crema. Dopo la pausa, dovuta alla pandemia, il Consiglio direttivo ha deciso di proporre una serie di incontri aperti a tutti attraverso l’utilizzo della piattaforma Google – Meet.
“Come la filosofia nel corso dei secoli ha cambiato diverse sedi per la ricerca passando dall’agorà ai chiostri medievali, fino a giungere alle accademie e ai quotidiani, così la nostra associazione ha voluto ‘sperimentare’ questa nuova forma di incontro del pensiero con l’umano” ha affermato il presidente del Caffè filosofico, professor Gabriele Ornaghi.
“Ricordando Severino” questo il titolo del primo incontro, in programma lunedì 8 marzo alle ore 18, con relatore il prof. Tiziano Guerini.
Il filosofo Emanuele Severino (1929-2020) è venuto sei volte a Crema per partecipare al festival della filosofia Crema del Pensiero. Si può allora immaginare che ci abbia lasciato ogni volta in eredità “le parole” che riassumono il Pensiero che Egli ha manifestato coerentemente per tutta la vita con i suoi scritti: il Sacro, lo Sguardo, Decidere, l’Inflessibile, il Comando, il Nulla. Ripercorrerle significa un po’ rivivere la sua presenza a Crema.
L’incontro potrà essere seguito tramite la piaHaforma Google – Meet utilizzando il seguente codice: https://meet.google.com/uuf-sumo-v