Usd Pianenghese, per i podisti 45 anni d’attività ben portati!

Quarantacinque anni circa ben portati. Era il 1975, quando camminatori veraci e anche un po’ meno, hanno incominciato a correre indossando l’orange’, la maglia dell’Usd (Unione Sportiva Dilettantitica) Pianenghese e da allora non si sono più fermati. Hanno una grande voglia di tornare a sudare sul serio, partecipando all’attività di gruppo, ma purtroppo non è ancora possibile. Sperano di poter partecipare a qualche gara con la fine di marzo, ma fare previsioni in questo periodo in merito alla ripartenza, è difficile. Il referente del gruppo podisti della Pianenghese è Leonardo Pedrini.
Può avvalersi della collaborazione di un direttivo motivato ed entusiasta, di cui fanno parte, Mirko Ghisetti, Demetrio Della Torre, Leonardo Pedrini, Luca Cividini, Isaia Pavesi, Pierfranco Landre, Flaviano Mussini, Andrea Topan, Cristian Pirola, Cristian Martellosio, presidente della Pianenghese, impegnata anche nel calcio (diverse le nidiate iscritte a diversi campionati giovanili e a quello di Seconda Categoria) e nella pallavolo.
Oggi pomeriggio dalle 14 alle 16 e domattina dalle 10 a mezzogiorno, presso la sede ubicata all’interno della palestra comunale, è possibile iscriversi al gruppo podisti. “La scorsa stagione abbiamo ‘staccato’ una settantina di tessere – annota il presidente dell’Usd Cristian Martellosio –. Della nostra realtà fanno parte atleti non solo di Pianengo, ma anche dei paesi limitrofi, di Sergnano, Cremosano, Campagnola, Quintano ed altri ancora. Facciamo parte al comitato delle marce Fiasp, che organizza manifestazione tutto l’anno. Siamo ansiosi di poter ricominciare, consci nel contempo di attraversare un periodo delicato. Forse qualcosa si potrà fare a fine marzo”.
Martellosio fa notare che “come Pianenghese organizziamo tre marce l’anno, ma tutte le domeniche il nostro gruppo partecipa a manifestazioni promosse sul territorio e non solo”.