AGENZIE DI ORGANIZZAZIONE EVENTI – Da Crema una petizione per ripartire in sicurezza

Stand di Hop hop street food allestiti in piazza Moro

Cinzia Miraglio, titolare di un’agenzia di organizzazione eventi e comunicazione a Crema, realtà che, peraltro, ha spesso collaborato con il Comune, ha lanciato il 18 febbraio scorso una petizione diretta alle istituzioni provinciali, regionali e nazionali, chiedendo che la filiera degli eventi possa ricominciare a lavorare al più presto con protocolli di sicurezza adeguati.

Il settore dell’organizzazione degli eventi in Italia è caratterizzato dalla presenza di oltre 700.000 Imprese/Associazioni iscritte alla Camera di Commercio, che nel 2020 hanno avuto mediamente un calo di fatturato rispetto al 2019 dall’80% al 100%. L’impatto economico e occupazionale è negativo anche in numerosissimi altri settori lavorativi della filiera e a livello locale hanno subito un grande danno tutti i comparti del turismo. Quello che si chiede principalmente attraverso la petizione è l’immediata riapertura delle attività consentendo nuovamente lo svolgimento degli eventi con l’utilizzo di tutti i protocolli sanitari. “Chiediamo inoltre la modifica dell’attuale Dpcm, associando ‘mostra, mercato e mercatino’ ai mercati su area pubblica, anziché a ‘fiere, sagre ed altri eventi locali’; ciò consentirebbe la ripresa del lavoro per tantissimi organizzatori e per la stragrande maggioranza degli espositori”.

Articolo completo sul giornale di sabato in edicola.