CORONAVIRUS – I dati del 17 febbraio: in regione +1.764 nuovi casi, in provincia di Cremona +57

Ospedale Maggiore di Crema

Diminuiscono ancora, oggi in regione, i ricoverati nelle terapie intensive (-10). A fronte di 38.296 tamponi effettuati (di cui 24.740 molecolari e 13.556 antigenici), sono 1.764 i nuovi positivi (4,6%). I guariti/dimessi sono 1.715. Tra i nuovi contagi 103 sono ‘debolmente positivi’. I guariti/dimessi sono in totale complessivo 490.907 (+1.715), di cui 3.186 dimessi e 487.721 guariti. In terapia intensiva permangono 363 persone, mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 3.740 (+47). 29 i decessi in 24 ore (totale generale dal principio della pandemia 27.883.

Questi i nuovi casi per provincia: Milano: 500 di cui 209 a Milano città; Bergamo: 121; Brescia: 381; Como: 107; Cremona: 57; Lecco: 58; Lodi: 37; Mantova: 117; Monza e Brianza: 105; Pavia: 115; Sondrio: 43; Varese: 55.

Crema e Cremasco

Il dato di oggi, mercoledì 17 febbraio, per il territorio cremasco parla di 48 persone positive al Coronavirus ricoverate presso l’ospedale “Maggiore”. Tra queste 34 hanno sintomi acuti, nessuna si trova in terapia semintensiva (ventilati Cpap), 13 sono in terapia semintensiva non invasiva (ventilatore) mentre una è in terapia intensiva (intubati). Oltre ai ricoveri l’Asst, tramite il Centro multiservizi segue 56 persone a casa su un totale di 633 casi segnalati nel Cremasco.