VACCINO ANTICOVID OVER 80 – Servizi sociali e una rete di aiuto per gli anziani soli

anziani

Il sistema di prenotazione online di Regione Lombardia, inaugurato lunedì, richiede alcune competenze che potrebbero mettere in difficoltà il target di questo piano vaccinale – gli over 80 – specialmente quando non abbiano una rete di supporto familiare. Per questa ragione i Servizi alla Persona del Comune, insieme ad Auser, Arci e i punti di ascolto parrocchiali hanno convenuto di impegnarsi a raggiungere gli anziani soli, utilizzando i propri elenchi e le conoscenze, facendosi promotori di una informazione semplice, ma importante: per avere un aiuto ci si può recare dal medico di famiglia o in farmacia, oppure chiamare i numeri di prossimità del Comune, Auser o Arci. In questo modo avranno un sostegno per compilare online l’istanza di prenotazione.

“Questa campagna è importantissima e le istituzioni devono raccordarsi e spendersi massimamente per non lasciare indietro nessuno”, commenta il sindaco Stefania Bonaldi.   “L’uso delle tecnologie può essere ostico per gli over 80, in più non sono rari i casi di persone sole o con reti familiari fragili. Per questo il Comune e i Servizi Sociali devono scendere immediatamente in campo con un supporto per la adesione alla campagna vaccinale, qualora gli anziani fossero impossibilitati a provvedervi o a recarsi dai propri medici o in farmacia”. 

“L’esperienza acquisita in questo anno di emergenza sanitaria ha suggerito questa modalità a una rete già abituata a lavorare assieme e che ringrazio per la disponibilità e le capacità che mostra ogni giorno – chiosa l’assessore al Welfare del Comune di Crema, Michele Gennuso –. Al momento è necessario essere sicuri che l’informazione della prenotazione raggiunga gli anziani che non hanno una rete familiare di supporto. Se ci saranno nuovi bisogni nelle ulteriori fasi della vaccinazione, queste stesse realtà, coordinate dai nostri Servizi sociali, faranno ulteriori riflessioni”. Per il sostegno: numero di prossimità Comune di Crema 0373.218731, Auser: 0373.86491/numero verde 800 995988, Arci: 333.6829677.