Salvirola – Cittadini da premio, hanno un’anima ‘green’

Il sindaco di Salvirola Nicola Marani e la sua squadra

Dieci punti percentuali in 6 anni. A tanto ammonta il miglioramento segnato nel 2019, rispetto al 2013, dal Comune di Salvirola nella raccolta differenziata dei rifiuti. È quanto ha evidenziato Legambiente nel suo ultimo report dal quale si evince come il territorio salvirolese sia arrivato all’88% degli scarti differenziati in modo corretto, con l’obiettivo centrato di un conferimento in discarica di rifiuti non riciclabili minore di 75 chilogrammi per abitante. Parametri che hanno consentito a Salvirola di scalare posti nella graduatoria dei ‘Comuni Ricicloni Lombardia’ e di entrare a far parte del novero dei ‘Comuni Rifiuti Free’.
“A nome dell’amministrazione comunale esprimo il più sincero ringraziamento a tutti i cittadini per l’importante risultato – commenta il sindaco Nicola Marani –. E in arrivo c’è una novità. In via sperimentale, a partire dal mese di febbraio e con cadenza bimestrale, l’amministrazione comunale intende introdurre un ulteriore servizio per la raccolta ‘porta a porta’ dell’ingombrante e degli elettrodomestici, con le modalità riportate sul sito comunale o attraverso la nuova App di Linea Gestioni ‘rifiutiAMO’”.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il Nuovo Torrazzo in edicola