SAN MICHELE – Via Fontanoni a senso unico: si imbocca solo dalla Provinciale

L'inizio di via Fontanoni dalla strada Provinciale

Importante cambiamento sulla viabilità nel territorio comunale di Ripalta Cremasca. Via Fontanoni, nella frazione di San Michele, è infatti diventata a senso unico: ora si può imboccare solo dalla Provinciale, mentre è vietata la percorrenza in uscita (eccezion fatta per i residenti) provenendo dal centro di San Michele.

L’apposita segnaletica, concordata con la Polizia Locale, è già stata posizionata dall’amministrazione comunale. Un cartello di “strada chiusa” è collocato all’inizio di via Fontanoni di fronte alla chiesa della frazione, mentre i segnali di “divieto d’accesso” sono posti dopo le ultime abitazioni. A ridosso della Provinciale, visibili per chi arriva sia da Crema sia da Ripalta, ci sono invece i due segnali con “freccia bianca su sfondo azzurro” che consentono l’accesso e l’imbocco del nuovo senso unico di marcia.

“Tutto è nato – spiega il sindaco Aries Bonazza – per ragioni di sicurezza. Uscire da via Fontanoni e immettersi sulla Provinciale, infatti, è sempre stato assai pericoloso e spesso, a quell’incrocio, si sono verificati incidenti. Dopo il recente sinistro abbiamo pertanto deciso di inibire l’uscita sulla strada Provinciale: ridurre le immissioni, del resto, significa incrementare la sicurezza. Ed è quello che abbiamo fatto”.

In questi giorni, certamente per abitudine e quindi “non badando” ai cartelli segnaletici, diversi automobilisti – arrivando soprattutto dall’Ospedale Maggiore – giunti all’altezza della chiesa di San Michele imboccano ancora via Fontanoni per raggiungere la Provinciale: di fatto, essendo adesso un senso unico, possono ricorrere in sanzioni. L’invito è dunque quello di prestare attenzione e di ricordare che ora la strada è transitabile solo nella direzione inversa, ovvero dalla Provinciale verso il centro della frazione. Si tratta magari di un “disagio”, ma certamente la sicurezza viene prima di tutto.