CONSIGLIO COMUNALE – Approvato il regolamento del canone unico

comune di crema

Nell’ultimo Consiglio comunale è stato istituito anche il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria e del canone di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate. 

S’è proceduto all’approvazione del “regolamento di istituzione e di disciplina provvisoria del canone unico e del canone di concessione dei mercati, ai sensi della legge 160/2019. In pratica è stata presentata una disciplina, appunto, provvisoria prodotta dalla Legge di Bilancio che stabilisce che i Comuni in merito a Cosap, pubblicità, affissioni e mercati procedano unificando il tutto in un canone unico. Si è appreso che la provvisorietà di questo regolamento attende le attuazioni nazionali. Il regolamento, di otto punti, non fa altro che ribadire che si applicano le disposizioni in tutti i canoni previsti, con le medesime procedure e le stesse scadenze. Una disciplina che poi verrà sostituita da future disposizioni attuative. Il regolamento è stato reso immediatamente esecutivo e in sede di approvazione è arrivato il voto favorevole di tutti i consiglieri di maggioranza presenti, con l’astensione del gruppo di Forza Italia, della Lega e del Polo Civico di Chicco Zucchi. 17, dunque, i favorevoli, 7 gli astenuti e zero i contrari.