CARAVAGGIO – Cultura in lutto: a 90 anni è scomparso il fotografo Pepi Merisio

Pepi Merisio, terzo da sinistra, alla Pro Loco di Crema

Lutto nel mondo della cultura nazionale. È, infatti, scomparso oggi a Bergamo, all’età 90 anni, Pepi Merisio, uno tra i più importanti fotografi italiani del Novecento. Nativo di Caravaggio (Bg) nel 1931, nel 2018 aveva tenuto una mostra anche a Crema in collaborazione con la Pro Loco. Celebre il suo reportage ‘Una giornata dal Papa’ del 1964, con meravigliosi scatti di Paolo VI, ammirati da tutti. Merisio con la sua macchina fotografica ha raccontato tutta l’Italia: fantastici i suoi scatti dedicati ai paesaggi, al lavoro, agli scorci di città… Nel 1988 la Fiaf l’aveva nominato “Maestro della Fotografa Italiana”. Tra i prestigiosi incarichi, quello del 2008: il Ministero degli Esteri gli chiese di curare la mostra fotografica “Piazze d’Italia” da esporre nelle principali capitali dell’Europa. Fu un successo. La sua arte terrà per sempre viva la memoria.