Crema – Droga, coppia di spacciatori in manette

Droga e contanti sequestrati dai Carabinieri di Crema

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Crema hanno arrestato un 45enne di origini marocchine, disoccupato, con precedenti di polizia e una 34enne di origini ucraine, incensurata, entrambi residenti a Sergnano, perché ritenuti responsabili del reato di spaccio e detenzione di stupefacenti in concorso tra loro.

I due sono stati sorpresi dai militari a Crema mentre “cedevano 4 dosi di cocaina a due giovani cremaschi, successivamente segnalati alla locale Prefettura in quanto assuntori – spiegano dalla sala stampa del Comando Provinciale dell’Arma –. Immediatamente dopo le cessioni i due spacciatori sono stati bloccati e sottoposti a perquisizione personale e veicolare e trovati in possesso di 19 grammi di cocaina, 2,5 grammi di hashish, bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e la somma in contante di 2.515 euro. La successiva perquisizione presso il domicilio dei due ha consentito di rinvenire e sequestrare l’ulteriore somma di 12.850 euro ritenuta provento dell’attività illecita”.

Al termine degli accertamenti l’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Crema, mentre la donna presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del processo per direttissima.