ABITARE – Sostegno alle famiglie, sportelli di mediazione, morosità, manutenzioni

L'assessore e vicesindaco Michele Gennuso

Durante la commissione Politiche sociali di giovedì scorso è stata condivisa l’azione dell’amministrazione sul tema dell’abitare, con reportistiche e dati sulle azioni attualmente in essere.

Per l’assessore al Welfare, Michele Gennuso, è stato importante evidenziare “l’approccio dato al tema dell’abitare: casa non solo come bene ma come servizio, abitare come politica a 360° gradi che cura la dimensione della prossimità, ma anche dell’accompagnamento dei cittadini alla risoluzione dei loro problemi qualunque sia la loro natura: economica, lavorativa, strutturale, che valorizzi la dimensione del quartiere e la corresponsabilità di una comunità”. Il tema dell’abitare è trattato dal Comune nell’ambito del programma 6 della Coprogettazione ed è anche compreso nel Piano di zona 2018-2020 dell’Ambito Cremasco, per il quale l’ente di Crema è garante della programmazione e del coordinamento del Piano annuale dei servizi abitativi, nonché di tutte le misure regionali rese disponibili a favore dei 48 Comuni.

Alla Commissione è stata presentata anche la neo-costituita Èquipe Integrata Servizi Abitativi, un’équipe multidisciplinare composta sia dalle assistenti sociali che da figure amministrative comunali ed esperti dell’abitare degli enti del Terzo settore partner della coprogettazione. I dati forniti sul tema casa sono suddivisibili in tre categorie: le azioni di sostegno alle famiglie; le azioni sulla morosità; la manutenzione degli immobili.

Articolo completo sul giornale di sabato in edicola.