Offanengo/Sergnano – Mutuo soccorso per la Polizia Locale

Da sinistra il sindaco di Offanengo Gianni Rossoni e quello di Sergnano Angelo Scarpelli

Il sindaco di Sergnano Angelo Scarpelli e il sindaco di Offanengo Giovanni Rossoni hanno firmato un accordo per il supporto mutualistico tra i servizi di Polizia Locale operanti sul territorio. Il supporto, di norma, è concordato tra il comandante del corpo intercomunale di Offanengo e l’agente di polizia locale o il sindaco del Comune di Sergnano e non comporterà costi o spese a carico dell’ente cui appartiene il personale che eroga il servizio.

Gli operatori di Polizia Locale potranno intervenire nei territori appartenenti alle amministrazioni comunali aderenti all’accordo (in tutto 11), per missioni esterne. I servizi di mutuo soccorso dovranno essere riconducibili a: manifestazioni religiose, sportive o culturali che prevedono un notevole afflusso di partecipanti; sinistri stradali con feriti o particolarmente complessi, non gestibili da un agente singolo; controlli di polizia stradale ove sia richiesta la presenza minima di due agenti; soccorso in caso di calamità e disastri e ogni qualvolta carenze di organico rendano necessaria la presenza, in emergenza, di operatori dipendenti da altra amministrazione. L’accordo ha durata fino al 31/12/2021.