Vaiano Cremasco – Maltrattamenti in famiglia, italiano 53enne in carcere

Carabinieri

I Carabinieri di Bagnolo Cremasco hanno tratto in arresto un 53enne italiano residente a Vaiano Cremasco a seguito di un procedimento avviato per maltrattamenti in famiglia. L’esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere disposta dal Tribunale di Cremona è avvenuta ieri, giovedì 20 gennaio.

“La vicenda – spiegano dalla sala stampa del Comando Provinciale dell’Arma – trae origine dalle indagini espletate dallo stesso comando stazione che all’inizio dell’anno in corso avevano portato al deferimento dell’uomo per il reato di maltrattamenti in famiglia. Si accertava infatti che da anni l’uomo aveva posto in essere comportamenti violenti nei confronti della moglie convivente. Per questo la donna unitamente alla figlia, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata collocata in una struttura protetta immediatamente dopo la denuncia”.