TRESCORE CREMASCO – Problemi alle linee telefoniche, la protesta del sindaco Barbati

trescore cremasco

Non solo la zona nord del territorio è interessata da problemi alle linee telefoniche. Anche a Trescore Cremasco la problematica ha preso piede nei giorni scorsi. Lo ha confermato il sindaco. “È una cosa a dir poco vergognosa. Da giorni riceviamo segnalazioni circa i disagi della gente che non ha la linea telefonica e di conseguenza vede interrotti anche il segnale di Internet e gli abbonamenti digitali”, spiega Angelo Barbati. Il quale s’è fatto sentire nelle sedi opportune, criticando apertamente la società della telefonia “che sta pubblicizzando nel Cremasco proprio in queste settimane i nuovi servizi 2021, ma che non assicura i collegamenti ‘normali’ ai cittadini”.

Il sindaco si dice preoccupato, “soprattutto per le fasce più deboli della popolazione. Cosa accadrebbe se qualcuno dovesse aver bisogno di chiamare un’ambulanza? Oppure un parente per un’urgenza?”. I problemi riguardano anche le giovani generazioni, impegnate nella Dad, o comunque bisognose di linea per restare “connesse” in questo momento difficile a livello lombardo e nazionale. “Il problema è che intanto le persone continuano a pagare le bollette e gli abbonamenti a questi servizi, senza poterli utilizzare”, il commento finale del sindaco trescorese.