RIPALTA ARPINA – Piazza dei Caduti: definito il progetto di riqualificazione

Piazza dei Caduti a Ripalta Arpina

L’anno appena iniziato vedrà a Ripalta Arpina la riqualificazione e la messa in sicurezza di piazza dei Caduti, in centro al paese. L’amministrazione comunale, infatti, grazie a contributi statali e regionali appositamente erogati per la realizzazione di interventi pubblici finalizzati alla ripresa economica, al rilancio delle imprese e all’efficientamento energetico, sta per avviare il significativo progetto che riguarda uno degli spazi più importanti della comunità, sede del mercato e sul quale si trova il monumento dedicato ai ripaltesi morti in guerra.

Sono diversi gli obiettivi per la “nuova” piazza dei Caduti. Si parte dall’abbattimento delle barriere architettoniche “mediante – spiega il sindaco Marco Ginelli – l’adeguamento dell’ingresso dell’ex scuola elementare, attraverso la realizzazione di una rampa e la demolizione della recinzione. Prevediamo inoltre la ridefinizione dell’estensione della piazza per la messa in sicurezza dei pedoni, mediante l’individuazione di spazi dedicati alle attività ludiche e ricreative, separati dalle aree di transito veicolare, compreso il bus”.

Il progetto punta poi alla “riorganizzazione degli spazi adibiti a parcheggio, al fine di migliorare la fruibilità dell’intera area interessata dalla riqualificazione”. Si punta anche a individuare, aggiunge il primo cittadino ripaltese, “uno spazio necessario alla posa di un Postamat, che verrà installato a lavori conclusi”.

Il sindaco Ginelli rimarca che in fase progettuale è previsto pure “un nuovo impianto di illuminazione pubblica della piazza, allo scopo di ottenere un risparmio energetico e migliorando, allo stesso tempo, la visibilità nelle ore notturne, favorendo così un impatto scenico notevole. Non mancherà una nuova pavimentazione in pietra, con l’utilizzo di materiali differenti per le singole aree della piazza, al fine di ammodernarla e renderla il cuore pulsante del nostro centro storico. Infine, ci sarà una segnaletica stradale orizzontale e verticale totalmente rinnovata, volta alla delimitazione delle varie zone della piazza”.
Il progetto è di quelli ambiziosi ma, ha avuto modo di sottolineare il sindaco, “l’obiettivo è quello di creare un punto di riferimento per la collettività, dove poter socializzare in tutta sicurezza”.