Soresina – Bar chiuso per 5 giorni, avventori all’interno inottemperanti al Dpcm

I Carabinieri davanti al bar chiuso per 5 giorni

La Befana è arrivata a Soresina ma per il Nolita non è stata festa. I Carabinieri della locale stazione, alle 10.30 del 6 gennaio, hanno infatti applicato la misura accessoria della chiusura per 5 giorni al bar di via Biasini. Il provvedimento è stato adottato “ai sensi dell’art. 3 c. 4 lett. B del dpcm del 03 dic. 2020 in quanto – spiegano dal Comando Provinciale dell’Arma – nel corso di un servizio perlustrativo, finalizzato anche al rispetto delle normative di prevenzione e di contrasto alla diffusione del Covid19 sul territorio, i militari hanno accertato la presenza di 13 avventori intenti a consumare bevande all’interno del bar, contestando quindi al titolare l’illecito amministrativo e ai 13 clienti la sanzione per non aver rispettato distanza interpersonale tra loro”.