Covid: il vaccino Pfizer Biontech, approvato dall’Ema e autorizzato dall’Unione europea

vaccino

Oggi la Commissione europea ha concesso un’autorizzazione all’immissione in commercio condizionale per il vaccino Covid 19 sviluppato da Biontech e Pfizer, “rendendolo il primo vaccino autorizzato nell’Ue” per contrastare la pandemia in atto.
Questa autorizzazione segue una raccomandazione scientifica positiva “basata su una valutazione approfondita della sicurezza, efficacia e qualità del vaccino da parte dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema) ed è approvata dagli Stati membri”, specifica la Commissione.
La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha dichiarato: “Oggi abbiamo approvato il primo vaccino sicuro ed efficace contro Covid-19. Presto arriveranno altri vaccini. Le dosi del vaccino approvate oggi saranno disponibili per tutti i Paesi dell’Ue, contemporaneamente, alle stesse condizioni. Anche le prossime giornate europee di vaccinazione saranno un grande momento di unità. Questo è un buon modo per concludere questo anno difficile e per iniziare a voltare pagina su questa pandemia”.
La Commissione, gli Stati membri e l’azienda stanno ora lavorando per la consegna delle prime dosi il 26 dicembre, in modo che i giorni di vaccinazione dell’Ue possano iniziare il 27, 28 e 29 dicembre.
“Le consegne continueranno a dicembre e su base settimanale costante durante i mesi successivi”. La distribuzione dei 200 milioni di dosi complete dovrebbe essere completata entro settembre 2021. La Commissione e gli Stati membri stanno lavorando per attivare 100 milioni di dosi aggiuntive.