RIFONDAZIONE – Domani davanti all’ospedale volantinaggio a favore del lavoro pubblico

Il partito della Rifondazione Comunista organizza domani, sabato 19 dicembre, un volantinaggio davanti all’ospedale Maggiore a sostegno del lavoro pubblico e dei servizi pubblici, nell’ambito di una iniziativa nazionale dal titolo “C’è bisogno di più pubblico, subito!”. “Dalle ore 10 saremo davanti all’ospedale, perchè a maggio 2020 risultavano certificati come positivi al covid ben 220 lavoratori del Maggiore, perchè tra il 1997 e il 2017 si sono persi in Lombardia 22.000 posti letto pubblici (mentre ovviamente aumentavano esponenzialmente i posti letto privati); perchè 12.000 dipendenti pubblici sono stati persi in Lombardia; perchè in Italia si sono chiusi 487 ospedali pubblici, si sono persi 134.454 posti letto e ben 12.024 infermieri e 4.760 medici sono scomparsi”, spiega Beppe Bettenzoli.

“Abbiamo bisogno di assumere almeno 500 mila lavoratori nel pubblico impiego, in tutti i settori della pubblica amministrazione, in particolare nella sanità e nella scuola. Abbiamo bisogno di smettere con l’esternalizzazione dei servizi pubblici, si deve invertire la tendenza, si devono reinternalizzare i servizi, cancellare tutte le forme di precarietà”, lo sfogo del segretario.