FONDAZIONE OPERA PIA – Modifiche dello Statuto: lungo confronto in Consiglio

Ultimo Consiglio di questo “impegnativo” 2020 – ieri sera –  per le forze politiche cittadine. È andato in scena di nuovo online. Dopo le interrogazioni, piatto forte della serata il “parere in merito alla modifica dello Statuto della Fondazione Opera Pia Marina e Climatica Cremasca Onlus”. A illustrare il punto il sindaco Stefania Bonaldi, che ha descritto i criteri del nuovo Statuto, aprendo alla discussione.

Va evidenziato che il Consiglio (astensione di Forza Italia e Lega, contrario Andrea Bergami del Polo Civico e 13 voti favorevoli della maggioranza) ha fornito un parere, non vincolante, poiché la Fondazione mantiene e rafforza la propria autonomia gestionale, organizzativa e di Bilancio. Quindi l’assise ha solo ratificato la proposta di Statuto trasmessa: le osservazioni e i rilievi emersi, in ogni caso, sono stati verbalizzati, per inviarli alla Fondazione Finalpia per conoscenza. Ampio è stato il confronto, anche sul futuro dell’immobile.

Ampio servizio sul giornale di domani in edicola.