Trigolo – S. Cecilia, la patrona della musica ‘resta in silenzio’

Una delle ultime esibizioni della banda 'Anelli' di Trigolo

La ricorrenza di Santa Cecilia, patrona della musica, quest’anno a causa delle restrizioni sanitarie in atto non coinciderà domani, domenica 22, come da consolidata tradizione, con la celebrazione del momento conclusivo dell’annata musicale che chiude il 172° anniversario di attività del corpo bandistico ‘Giuseppe Anelli’. Durante la santa Messa delle ore 10.45, orfana anche della presenza del Coro Parrocchiale ‘Monsignor Corrado Moretti’, il parroco ricorderà tutti i presidenti, i maestri, i cantori, i suonatori, i collaboratori e i sostenitori defunti, numerosi dei quali venuti a mancare in questo orribile anno, alcuni anche a causa della terribile pandemia.
Dopo il lungo periodo di forzata inattività generato dal lockdown di inizio anno, banda e coro avevano ripreso a settembre l’attività e anche la ‘Scuola di Musica’ aveva aperto i battenti. Le nuove restrizioni hanno fermato nuovamente ogni attività, si spera per un tempo limitato, mentre le lezioni di musica vengono svolte online, come era già accaduto a primavera.