SCOMPARSA SEMERARO – Funerali in forma privata a Mulazzano, presente solo una delegazione del Comune

Su disposizione della Prefettura di Lodi, il funerale del Comandante della Polizia Locale Giuliano Semeraro, scomparso sabato dopo malattia, si terrà a Mulazzano (oggi alle 15 all’oratorio) in forma molto ristretta.
“Abbiamo a fatica ottenuto di poter partecipare il Presidente del Consiglio comunale Gianluca Giossi e io, insieme al vice comandante Dario Boriani e a due ufficiali, portando il Gonfalone del Comune di Crema. Nessun altro segno e l’impossibilità di potere prendere la parola a fine cerimonia per un saluto pubblico. Ho dovuto chiedere agli altri amministratori e ai tanti colleghi e colleghe del Comune di Crema, che avrebbero voluto partecipare all’ultimo saluto a Semeraro, di desistere da questa intenzione”, spiega il sindaco.
Lo stesso vale per i tanti rappresentanti delle Istituzioni e delle Forze dell’Ordine che si sono fatti vivi in queste ore per avere informazioni circa le esequie. “Ho concordato con il nostre Prefetto Gagliardi, il quale pure ci è stato particolarmente vicino in questi giorni, sostenendo le nostre intenzioni, di poter organizzare presto, a Crema, una commemorazione in memoria del nostro Comandante”, chiarisce Stefania Bonaldi.
“Con la Prefettura e Boriani concorderemo modi e tempi per poter ricordare degnamente Semeraro a Crema, con la partecipazione e l’affetto che merita. Ci adeguiamo, come avrebbe fatto il Comandante, uomo delle Istituzioni”.