Crema – Provoca sinistro e se ne va, 22enne deferito

Hanno impiegato meno di una giornata gli agenti della Polstrada di Crema per identificare l’automobilista che ieri sera, lunedì 9 novembre, poco prima delle ore 19 ha provocato un sinistro in viale Europa, a Crema, senza poi fermarsi per le constatazioni di rito e per prestare eventuale soccorso. Si tratta di un 22enne residente nel Cremasco che ha ammesso le proprie colpe e che si è giustificato asserendo di essersi trovato nel panico e convinto di non aver provocato danni al mezzo e lesioni a chi si trovava a bordo.

Sull’auto tamponata dal giovane si trovava non solo il conducente, ma anche moglie e figlia dello stesso che sono state medicate e trasferite in ospedale per le cure del caso. Dimesse, sono state giudicate guaribili in pochi giorni.

Dopo aver urtato l’auto il 22enne ha preso la strada di casa urtando, nella manovra, un lampione a lato del viale che conduce al quartiere cittadino di Ombriano. Sono stati i pezzi di vettura lasciati sul posto e la testimonianza di un passante, a fornire agli agenti elementi utili alle indagini, conclusesi dopo poco più di 12 ore con l’identificazione dell’autore dell’omissione di soccorso al quale, oltre alla denuncia, è stata comminata una sanzione per violazione del Codice della Strada.