Pandino – Laghetti, area da preservare

Pandino

L’area dei ‘laghetti’ va preservata. Comportamenti incivili non saranno più tollerati. L’ordinanza del sindaco di Pandino, Piergiacomo Bonaventi, parla chiaro. In seguito anche alle segnalazioni di diversi cittadini, che hanno fotografato a più riprese comportamenti tutt’altro che irreprensibili, a partire dall’abbandono dei rifiuti, esercizio purtroppo che si ripete frequentemente in diverse zone del territorio, ma anche da parte di alcuni automobilisti: qualcuno avrebbe percorso parte dei vialetti intorno ai ‘laghetti’, così il primo cittadino ha deciso di mettere nero su bianco, di dettare le regole comportamentali.
Con l’ordinanza viene fatto divieto di balneazione nelle acque dei ‘laghetti’; di transito e sosta con mezzi motorizzati; di esercizio della pesca; di conduzione cani non al guinzaglio; di accensione fuochi e di sparare razzi; di disturbo della quiete con rumori e suoni; di abbandoni di rifiuti di qualsiasi genere; di disturbo della fauna; di campeggio o bivacco e altro ancora.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il Nuovo Torrazzo in edicola