Agnadello – Trippa benefica d’asporto

L'edizione dello scorso anno dell'iniziativa della 'Boschiroli'

La beneficenza passa attraverso anche la vendita di gustosi piatti. Lo sa bene l’Associazione Volontari Boschiroli di Agnadello che torna con un tradizionale appuntamento: la trippa d’asporto.
“Come tutti gli anni, anche in questo 2020 molto particolare, vogliamo proporre nella mattinata di domani, domenica 1° novembre la trippa d’asporto, un’iniziativa rivolta a tutti gli agnadellesi – ha dichiarato il presidente Gilio Bianchi –. Saranno rispettate le norme sociosanitarie in vigore per contrastare la diffusione del Coronavirus”.
La trippa d’asporto sarà confezionata in appositi contenitori e sarà consegnata, dalle ore 10.30 alle 12 presso il Centro Civico, dai volontari a quanti nei giorni precedenti avranno provveduto a prenotare le porzioni desiderate. Chi desiderasse una o più porzioni può chiamare il numero 349.7956479.
Il tutto sarà realizzato nel nome della solidarietà. “Per due porzioni di trippa è richiesta l’offerta di 5 euro – ha spiegato Gilio –. L’intero ricavato della giornata poi sarà devoluto in beneficenza. Sarà il Consiglio, quando potrà riunirsi (attualmente il Dpcm del 25 ottobre lo vieta, ndr), a decidere il beneficiario”.