BAR E RISTORANTI – Mercoledì prossimo 4 novembre manifestazione pacifica in piazza Garibaldi

Crema
Piazza Garibaldi

Commercianti pronti a manifestare per la libertà e il diritto al lavoro anche in città. Certo non come a Napoli, Milano o Torino l’indomani le nuove scelte del Governo: va subito chiarito che a Crema il riferimento è a persone civili, non a fazioni, gruppi politici estremisti o delinquenti. In piazza troveremo baristi, ristoratori e commercianti realmente colpiti dalle normative nazionali – come mercoledì a Castelleone, ad esempio – e non gente senza scrupoli che sfrutta il momento per distruggere e fare guerriglia urbana. 

Ma veniamo a noi. I social network in questi giorni hanno riportato di una manifestazione di protesta cremasca (contro l’ultimo Dpcm del premier Giuseppe Conte) per domani, ma l’evento, poi, è stato spostato a mercoledì 4 novembre alle ore 18 e già comunicato alle Forze dell’Ordine. Ritrovo fissato sempre in piazza Garibaldi. “In seguito all’ultimo decreto molte categorie di lavoratori messi alla fame, hanno deciso, in maniera del tutto pacifica e con tutte le precauzioni del caso, di reclamare il proprio diritto al lavoro”, scrivono nel web i promotori dell’iniziativa rimandata a mercoledì prossimo. Un sit-in pacifico, “di solidarietà nei confronti di tutte le categorie cui è stato calpestato ogni diritto, a partire proprio dal lavoro”. 

Domani sul nostro giornale altre proposte e le voci di alcuni baristi e ristoratori.