Soncino – Annullati la Sagra delle Radici e altri eventi

La Sagra delle Radici a Soncino in una foto di repertorio

A seguito delle ultime disposizioni normative in materia di contenimento della diffusione del Covid-19, l’amministrazione comunale di Soncino ha deciso di sospendere gli utilizzi delle sale pubbliche. Provvedimento adottato martedì 20 ottobre che resterà in vigore sino al 13 novembre.

“Pertanto – spiega l’assessore al Turismo, Chiara Rossi – tutte le manifestazioni programmate in questo periodo sono state sospese. Si tratta di: Filosofi lungo l’Oglio già prevista per il  22 ottobre, Contatti (Argo e Il Brolo) per il  23 ottobre e Soncinesi dell’anno già prevista per l’11 novembre”.

Sono state altresì sospese le riunioni private per le quali erano state prenotate le sale.

La Pro Loco aveva deciso tre giorni prima di imboccare la medesima strada per quanto riguarda la Sagra delle Radici. La cinquantaquattresima edizione, in programma domani, domenica 25 ottobre, è stata annullata. “Nonostante la buona volontà e l’impegno sarebbe risultato impossibile mantenere il rispetto delle misure di sicurezza in mancanza anche di personale autorizzato a svolgere attività di controllo” è scritto sul sito dell’associazione.