REGIONE – Da domani scatta il coprifuoco: tutti a casa dalle 23 alle 5 del mattino

La Lombardia conferma che da domani giovedì 22 ottobre sarà in vigore l’ordinanza di “coprifuoco”. Il documento porta la firma del governatore Attilio Fontana e del Ministro Roberto Speranza ed è stata inviata all’Anci e ai sindaci dei dodici capoluoghi di provincia. La validità, per ora, è sino al 13 novembre. Il coprifuoco è previsto, quindi, dalle 23 alle 5 del mattino successivo: ci si potrà spostare solo per “comprovate esigenze lavorative”, situazioni di necessità e motivi di salute. Per farlo si tornerà alle autocertificazioni. In ogni caso sarà permesso il rientro a casa.

Le sanzioni sono le stesse medesime dal decreto del 25 marzo sull’emergenza Coronavirus. La decisione della Giunta Fontana, d’accordo col Ministero, è stata assunta dopo aver esaminato le proiezioni sui contagi che, con il trend di oggi, potrebbero portare fino a 4.000 ricoveri nei reparti “normali” e a 500 in terapia intensiva. Speriamo, in ogni caso, non accada. Le multe per i trasgressori del coprifuoco vanno da 400 fino a 3.000 euro. L’ordinanza scadrà all’adozione di un successivo decreto del presidente del Consiglio dei Ministri o, come detto, il 13 novembre.  Bocciata e stralciata la proposta di chiusura dei supermercati nei fine settimana.