TRENORD – Sciopero il 23 ottobre, garantiti i servizi “minimi”

Trenord avvisa che il sindacato Cub Trasporti ha aderito allo Sciopero Generale di tutte le categorie pubbliche e private, che coinvolge anche il settore del trasporto ferroviario, dalle ore 21 del 22 ottobre alle ore 21 del 23 ottobre. Pertanto, il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza e il servizio aeroportuale, potranno subire variazioni e/o cancellazioni.

Saranno in vigore le consuete fasce orarie di garanzia dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21, durante le quali viaggeranno i treni compresi nella lista dei “Servizi Minimi Garantiti” che verrà reso disponibile sul sito dell’azienda. Si precisa che, giovedì 22 ottobre viaggeranno i treni con partenza prevista da Orario ufficiale entro le ore 21 e che abbiano arrivo nella destinazione finale entro le ore 22. Nel caso di non effettuazione dei treni, saranno istituiti: autobus a Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto per i soli collegamenti aeroportuali tra “Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto” (senza fermate intermedie); autobus a Stabio e Malpensa Aeroporto per garantire il collegamento aereoportuale S50Malpensa Aeroporto – Stabio” (senza fermate intermedie). Per i treni garantiti del settore di lunga percorrenza di Trenord si invita a maggiori dettagli sono disponibili sul sito  www.trenord.it