PROVINCIA DI CREMONA: LE SCUOLE NON APRONO ALLE 9.

In provincia di Cremona, non si inizierà la scuola alle ore 9, come previsto dal Dcpm del 19 ottobre. A seguito della riunione tra i dirigenti e l’Ufficio Scolastico Provinciale (USP) di oggi, è stato chiarito che non è necessario prevedere l’ingresso alle ore 9 per le Scuole Secondarie di Secondo grado della nostra provincia. Infatti, il dott. Molinari, Dirigente USP, ha dichiarato che per la Provincia di Cremona non sussistono le “situazioni critiche e di particolare rischio” richieste dal DPCM del 19 ottobre per prevedere un ingresso posticipato a scuola. Le situazioni di rischio riguardano in particolare i trasporti che nella nostra provincia non dovrebbero essere in affanno. L’ingresso alle ore 9 nelle scuole, non permeterebbe di attivare corse utili a garantire il servizio scolastico.  

In attesa di possibili ulteriori indicazioni da parte di Regione Lombardia, per ottemperare all’ordinanza regionale 620 si ritiene i veri istituti scolastici possono prevedere di attivare la didattica a distanza. 

Il tutto in attesa della nuova ordinanza regionale che verrà firmato nelle prossime ore.