PROGETTO EX MISERICORDIA – Codacons sottolinea la bontà del progetto

L'ex Misericordia, dove sorgerà un Centro Alzheimer

L’obiettivo è quello di sfruttare l’ex palazzo della Misericordia, storico edificio di origine cinquecentesca con una superficie interna di complessivi 2.500 metri quadrati per accogliere e proteggere i malati di Alzheimer. Il progetto è pronto ed è stato candidato al bando Emblematici di Fondazione Cariplo. Il costo complessivo ammonta a 4 milioni di euro, si auspica di ottenere dalla Fondazione Cariplo non meno di un milione di euro, potrebbero arrivare inoltre misure aggiuntive dalla Regione. È questo in sintesi il progetto Di Corte in Corte sulle fragilità di anziani e minori, molto apprezzato dal Codacons Cremona. “Auspichiamo che l’opera si realizzi, sarebbe un obiettivo importante per le moltissime persone affette da Alzheimer. È ora che la pubblica opinione si focalizzi sulle difficoltà di queste persone e delle loro famiglie. Sul versante giuridico qualcosa si muove: infatti in caso di ricovero in Rsa la giurisprudenza prevede che il pagamento della retta sia interamente a carico del S.S.N. Un principio importante che consente di riottenere, agendo giudizialmente, quanto versato negli anni a titolo di retta. Per informazioni sul tema e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons (codacons.cremona@gmail.com)”.

Sul giornale domani in edicola approfondimento sul progetto di Fbc/Comunità Sociale.