Casale Cremasco – Riaperto il ‘Centro del Riuso’

Anche il TG1 si è interessato al 'Centro del Riuso' di Casale Cremasco

L’amministrazione comunale di Casale Cremasco Vidolasco informa che mercoledì 30 settembre ha riaperto il ‘Centro del Riuso’. Lo ha fatto con gli stessi orari precedenti il lockdown: mercoledì, dalle ore 15 alle 17.30; sabato, dalle 10 alle 12. Naturalmente sono d’obbligo il distanziamento, la mascherina e l’accesso contingentato.
Partito nel febbraio 2019, il ‘Centro del Riuso’ sito a Casale, dopo una fase sperimentale in sinergia con Auser, nasce dalla collaborazione tra i Comuni di Casale, Pianengo, Sergnano, convenzionati o con Linea Gestioni per il suo funzionamento. I cittadini possono portare beni usati integri e funzionanti da consegnare, a titolo gratuito, e ritirare i beni usati depositati al prezzo di 5 euro a pezzo. Per accedere al Centro è necessaria l’Ecocard.
“ll concetto che ci ha convinto a intraprendere questa strada è semplice: trasformare i rifiuti in una risorsa”, spiega Grassi. Oggi è quanto mai necessario sensibilizzare i cittadini al superamento della cultura dell’usa e getta e promuovere il reimpiego e l’utilizzo dei beni per ridurre la quantità del materiale da avviare a trattamento o smaltimento. Il Pianeta lo impone. “In questo modo si contrasta lo spreco e si ottiene un risparmio, in quanto il materiale riutilizzato non viene, appunto, smaltito”.

Leggi l’articolo in versione integrale su Il Nuovo Torrazzo in edicola