RIPALTA CREMASCA – Comune, si dimette l’assessore alle Politiche sociali

Il municipio di Ripalta Cremasca e, nel riquadro, l'assessore Valentina Carrisi

Valentina Carrisi, assessore alle Politiche Sociali, Famiglia e Rapporti con il volontariato del Comune di Ripalta Cremasca, si è dimessa oggi, venerdì 2 ottobre, dalle cariche ricoperte in seno alla Giunta. Le dimissioni – dettate da “motivi personali” – sono state presentate nel primo pomeriggio. Assente agli ultimi Consigli comunali, la Carrisi partecipava comunque alle riunioni di Giunta ed era presente il sabato mattina in municipio.

Fonti ben accreditate dell’amministrazione assicurano che le sue dimissioni erano comunque nell’aria, punto d’arrivo di un “disagio” che pare si trascini da tempo. A ciò si devono aggiungere le difficoltà nel gestire un settore, quello del sociale appunto, già difficoltoso di suo e reso ancor più complicato dal periodo difficile che stiamo vivendo con l’emergenza sanitaria e tutto quel che ne è conseguito.

Voci attendibili, inoltre, segnalano di un malessere serpeggiante nelle fila della maggioranza dove, viene riferito, non sempre le scelte vengono condivise da tutti. A questo si aggiungono alcuni malumori che si trascinano fin dall’insediamento dell’amministrazione comunale, con assessorati che sono cambiati in modo repentino. Ma, ripetiamo, sono per ora solo voci che, certamente, andremo a verificare a fondo.

Restano, oggi, le dimissioni dell’assessore Valentina Carrisi. La sua surroga avverrà nei prossimi giorni.

Questa sera, intanto, torna a riunirsi il Consiglio comunale dopo che lo stesso, una settimana fa, era stato sospeso per mancanza del numero legale. Ne riparleremo prossimamente sul nostro settimanale cartaceo.