Casaletto Ceredano – #Ricominciamo-Insieme, il Comune vicino a imprese e famiglie

Anche Casaletto Ceredano riparte dal ‘fondo’ ministeriale speciale per i Comuni ricadenti nei territori più colpiti dal Covid, ovvero quelli delle province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi e Piacenza e per i Comuni dichiarati a suo tempo ‘zona rossa’. L’importo attribuito al Comune è pari 70.743,22 euro e, secondo una delibera consigliare di quest’estate, votata il 31 luglio, sarà così destinato: riduzione delle tariffe del Centro estivo del paese per un totale di 10.000 euro; sostegno delle attività produttive e commerciali (imprese e non solo) per un totale di 25.000 euro; supporto dei nuclei familiari per un totale di 15.000 euro. La destinazione della residua somma di 20.743,22 euro sarà individuata successivamente.
Il bando per le imprese si chiama ‘#Ricominciamo-Insieme’ e riguarda attività produttive e commerciali (attività di impresa) alla data del 1° marzo: esercizi al dettaglio, di ristorazione, alla persona imprese edili… site sul territorio comunale e che abbiano subìto chiusura totale o parziale dell’attività a seguito dell’entrata in vigore delle misure di contenimento del contagio del virus SarsCoV-2. Le domande di assegnazione del contributo comunale dovranno essere presentate dal 4 al 31 dicembre prossimi.
Per le famiglie casalettesi, invece, ecco il bando ‘#Ricominciamo-Insieme Famiglia’, con un sostegno di carattere sociale-economico, con calcolo dell’Isee. Il contributo una tantum sarà di 300 euro per i nuclei composti da 1 o 2 componenti, mentre per ogni componente ulteriore sono concessi 80 euro. Le domande di assegnazione del contributo comunale dovranno essere presentate entro il termine del 31 ottobre.
Per maggiori informazioni, i bandi con tutti i dettagli del caso, sono disponibili online sul sito web comunale o presso il palazzo comunale.